">
Stampa questa pagina

#Satira. Inzò i foggiani possono andare a Bari all'aeroporto, all'ospedale e al tribunale ma non allo stadio?

La notizia della settimana è che i foggiani non potranno andare a Bari a vedere il derby. Ora non voglio fare il populista, ma i foggiani vanno a Bari tutti i giorni. A prendere l'aereo, a fare una visita specialistica, a fare gli appelli dei processi, a studiare all'università. Per tutte sti rompimenti di palle ci tocca andare a Bari, poi arriva una cosa per cui ci vorremmo andare noi e non possiamo andare?

IL RISCHIO. Dicono che c'è il rischio di scontri. Ma l'hanno visto quante rapine ci sono state sta settimana a Foggia? E le risse, i furti nelle strade buie e gli incidenti automobilistici per le buche nelle strade? E le scuole chiuse con rischio infiltrazioni? Secondo me, ad occhio e croce, per un foggiano è più sicuro andare a vedere la partita a Bari, dove ci saranno polizia e percorsi differenziati, che non farsi un giro per la città.

LE ALTRE TIFOSERIE. Cari amici dell'osservatorio, sentite a me, l'unica cosa per cui temiamo il derby sono la difesa del Foggia e lo stato di forma di Galano (quello del Bari, che quello di FCA è infortunato), per il resto è normale amministrazione. Non è che con le altre tifoserie con cui abbiamo giocato quest'anno c'era tutta st'amicizia, eppure non mi pare ci siano stati grossi problemi.

L'AEROPORTO. Tra l'altro non è stata una gran settimana per i rapporti tra Foggia e Bari. Il presidente della Camera di Commercio si è arrabbiato per la differenze tra gli iter burocratici per le autorizzazioni ai lavori alle piste degli aeroporti di Bari e Foggia. Aereoporti di Puglia ha risposte che le cose non sono confrontabili. E certo, per esempio la prima grande differenza è che a Bari si stanno facendo e a Foggia no...

SALVINI. Intanto sono arrivati pure qua i salviniani. In modo istituzionale intendo. Lo slogan del manifesto di un consigliere che che gira per Bari è “prima i baresi”. Tranquillo cumbà, qua sono tanti anni che vengono prima i baresi...
Contenuto sponsorizzato

di Sandro Simone


 COMMENTI
  •  reload