A Foggia sbarca l’Anonima poeti: ‘attacchini’ artisti in giro per la città

Nella notte vengono affissi dei cartelli

Anche a Foggia è nato un movimento di poeti metropolitani. Si chiama "Anonima poeti" e, nel cuore della notte, segna le vie della città di parole libere e inedite.

ATTACCHINI O ARTISTI?. Esperienze simili, tra polemiche per l' "attacchinaggio" e apprezzamenti per la diffusione innovativa dell'arte, si sono sviluppate in diverse città italiane come Firenze, Milano, Cagliari e Bari, sotto il nome di Movimento per l'emancipazione della poesia.

COME CONTATTARLI. Gli autori restano anonimi ed è possibile interagire con loro attraverso l'email anonimapoeti@gmail.com e la pagina Facebook "Compagnia Anonimapoeti".

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload