Avellino - Foggia, la sfida nella sfida dei tifosi di Anzano: "Per noi vale più del derby col Bari"

Per tutti i tifosi rossoneri, ha ancora il sapore amaro di quel gol di Rivaldo che costò la promozione in serie B. Dieci anni dopo, a serie cadetta ottenuta, c'è però chi vive ancora la sfida di Avellino come un derby. Sono i tifosi di Anzano di Puglia: per loro, ultimo avamposto foggiano a due passi dal l'Irpinia, la sfida del partenio vale qualcosa in più.

LA PASSIONE. "Per noi è più derby questo, che quello col Bari", spiegano dal paese che alla causa foggiana porta settimanalmente decine di sostenitori, identificati dallo stendardo "Esodo anzanese". 'Costretti' a militare nel campionato campano - la scorsa stagione hanno ottenuto la promozione, proprio come il Foggia -, ad Anzano la passione ha i colori rossoneri, nonostante la posizione geografica. E domani, non mancherà il loro apporto nel settore ospiti. "A tre chilometri da noi tifano tutti Avellino - evidenziano da Anzano - e per anni siamo stati costretti a subire prese in giro e sfottò per quella finale persa nel 2017. Vengono al paesello e non manca qualche battuta. Ma ora, a serie B acquisita, cambia tutto. E possiamo giocarci il nostro derby personale, nella stessa categoria". Con una certezza: "Se i nostri giocatori metteranno in campo anche la metà della nostra voglia di rivalsa, non ci sarà partita...".

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload