"Ciao amore, ciao": a Foggia nel segno di Luigi Tenco e Dalida

Uno spettacolo per omaggiare e ricordare Luigi Tenco (a cinquant’anni dalla morte) e Dalida (a trent’anni dalla morte). È “Ciao amore, ciao”, la storia di due vite congiunte da una canzone e da un amore troppo discusso e poco vissuto. Una performance tra prosa e musica, con protagonista Emanuele Pacca, sul palco assieme a Giuseppe Marzio, Francesca D’ambrosio e Rosangela Onorato, con al pianoforte Francesco Monaco: l’appuntamento è per domenica 20 agosto nel chiostro Santa Chiara di Foggia (ore 21, ingresso gratuito).

L’ARTISTA. Emanuele Pacca è un ‘cantattore’ foggiano, impegnato in importanti produzioni nazionali teatrali e musicali. Ha calcato teatri importanti come il Sistina e il Brancaccio di Roma e il Teatro Ariston di Sanremo e da oltre dieci anni è tra i protagonisti della Compagnia Stabile del Musical. Diplomato in Arti sceniche presso il Centro formazione Musical di GinoLandi e diplomato in Canto moderno è assistente del direttore Stefano Zanchetti. Ha lavorato al fianco di artisti come Maurizio Casagrande, Enrico Montesano, Gino Landi e Franco Miseria ed è interprete di film e spettacoli di prosa, oltre a essere regista di numerosi spettacoli.

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload