Con caschi e mazze ferrate pronti alla rapina, ma trovano chiuso per "pausa pranzo"

Al Follie d'oro di Lucera

Sono arrivati a bordo di un’auto almeno in quattro, con i caschi in testa e le mazze ferrate in mano. Probabilmente avevano calcolato e pianificato tutto, dall’orario “tranquillo” alla comoda via di fuga, ma l’unica cosa che non avevano previsto è che da qualche giorno durante i giorni feriali la gioielleria Follie d’oro resta chiusa durante la pausa pranzo. E così intorno alle 14 di oggi la banda di rapinatori ha dovuto fare precipitosa marcia indietro quando è appena entrata nel centro commerciale l’Antica Fornace di Lucera e ha visto le saracinesche abbassate.

 PER I DETTAGLI. Leggi tutto su www.luceraweb.eu, sito partner di Foggia Città Aperta.

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload