Distrutto da una bomba, riapre dopo tre mesi: a San Severo rinasce 'Al Gatta'

Il 6 dicembre, facevano i conti con un attentato dinamitardo. Dopo quasi tre mesi, ‘Al Gatta’, il locale (cicchetteria, birroteca, cocktailbar) nel centro di San Severo distrutto da una bomba, riapre.

LA SOLIDARIETÀ. “Ringrazio tutti quelli che ci hanno creduto – ha spiegato la titolare, Natascia Galullo -, tutti quelli che ci hanno aiutato, chi ha partecipato alla colletta e chi ci ha prestato tutto l'occorrente, come frigoriferi , locale, bancone insegne e stampe. Grazie a chi ci è stato vicino moralmente, solo grazie a voi abbiamo avuto la forza e la possibilità di ricominciare da zero”.

L’INAUGURAZIONE. Lo faranno sabato 25 febbraio: “Location completamente rinnovata – evidenziano -, menù arricchito di tante altre cose sia da mangiare che da bere”. Pronti a partire dalle 19,30 e in serata il sound sarà firmato da “Jahmetta”, tra reggae, ska, funk e hip hop.

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload