Droga, la Finanza blocca gommone con una tonnellata di marijuana a largo del Gargano 

Un gommone con quasi una tonnellata di marijuana è stato bloccato al largo del Gargano. E' il bilancio di un'operazione della squadra aeronavale delle fiamme gialle al largo di Vieste (Foggia) avvenuta lunedì scorso ma resa nota solo nelle ultime ore. Sequestrato il natante e arrestate due persone a bordo, che inutilmente hanno tentato di gettare il carico in mare e darsi alla fuga. L'attività è stata svolta con la collaborazione di pattuglie dei reparti territoriali della guardia di finanza di Barletta e Foggia per l'individuazione di eventuali complici in attesa sulla costa.

I SEQUESTRI. Gli scafisti, D.B. 31 anni e V.T. di 18 anni, sono stati arrestati per detenzione e traffico internazionale di stupefacenti e posti a disposizione della locale autorità giudiziaria. La marijuana recuperata e sequestrata dai finanzieri anche dal mare, era confezionata in 42 colli di varie dimensioni del peso complessivo di 814,60 chilogrammi. Dall'inizio dell'anno sono circa 11 le tonnellate di marijuana trasportata via mare sequestrate dalla Guardia di finanza, in Puglia.

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload