Elezioni amministrative, oltre 40mila alle urne in Capitanata: si vota in 14 Comuni. Affluenza ore 12 al 20%

Sono oltre mille i Comuni e quasi 9 milioni gli elettori sull'intero territorio nazionale chiamati a eleggere i propri sindaci nella tornata elettorale di questa domenica. Si vota solo nella giornata di oggi sino alle 23. In provincia di Foggia coinvolti 14 Comuni con oltre 40mila elettori, tutti al di sotto dei 15mila abitanti e quindi non soggetti all'eventuale ballottaggio.

AFFLUENZA ORE 12. Intanto sono stati resi noti i dati relativi al primo rilevamento dell'affluenza effettuato alle ore 12. In provincia di Foggia ha votato il 20,75% degli aventi diritto, in linea con il dato regionale (20,57) e lievemente più alto di quello nazionale (19,36).

SINGOLI COMUNI. Ottima l'affluenza alle Isole Tremiti dove alle 12 ha votato oltre un terzo degli elettori (34,13%) e a Stornara dove alla stessa ora ha votato il 27,64% degli aventi diritto mentre a Panni si registra l'affluenza più bassa (14.90%). Nei paesi dove si consumano le sfide più interessanti il dato non sfonda. A Monte Sant'Angelo, dove si ritorna alle urne dopo due anni di commissariamento per infiltrazioni mafiose ha votato il 18,32% mentre a Orsara di Puglia il 17,49%.

L'ELENCO DEI COMUNI. Questo l'elenco dei Comuni al voto: Carpino, Castelluccio dei Sauri, Celenza Valfortore, Chieuti, Ischitella, Isole Tremiti, Monte Sant'Angelo, Motta Montecorvino, Orsara di Puglia, Panni, Rignano Garganico, Rodi Garganico, Roseto Valfortore e Stornara. Non c'è invece Faeto, nonostante la scadenza della legislatura, poiché non è stata presentata alcuna lista: nel comune dei Monti Dauni arriverà un commissario.

LE SFIDE. A Monte Sant'Angelo tre i candidati in ballo. Tra l'esponente di centrosinistra Pierpaolo D'arienzo e quello di centrodestra Donato Traiano cercherà di inserirsi la proposta dei civici de 'La Città nuova' con Gino Mazzamurro. A Orsara di Puglia l'ex sindaco Tommaso Lecce la cui giunta è caduta un paio di mesi fa è insidiato da Pierluigi Caraglia sostenuto da Pd e Capitanata civica, outsider Michele Belluscio. Il maggior numero di contendenti si dà 'battaglia' a Ischitella dove sono in corsa in quattro: Carlo Guerra (PD), Giuseppe D'errico, Leonardo La Malva e Eustachio Caputo.

di Michele Gramazio


 COMMENTI
  •  reload