Fratelli d'Italia - An, nasce il nuovo coordinamento a Foggia: "Puntiamo a un partito giovane"

“Puntiamo a un partito giovane, presente su tutto il territorio”. Il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia – Alleanza Nazionale, Giandonato La Salandra, ha annunciato giovedì sera, nel corso dell’assemblea presso la sede di via Gramsci, i nomi dei componenti del coordinamento in Capitanata.

DA ATREJU AI DICIOTTENNI. Per il partito di Giorgia Meloni, dopo la fase gestita da Mimmo Farina, inizia un nuovo momento di aggregazione ed allargamento, che ha portato numerosi ingressi nei Comuni della provincia di Foggia. “In tutta Italia – osserva La Salandra – stiamo riorganizzando la generazione Atreju, quella dei movimenti giovanili e universitari che ha segnato la storia di An. Ma non è una semplice riedizione di quel percorso che abbiamo in mente: attraverso il rilancio di un nuovo grande contenitore giovanile, puntiamo all'apertura di circoli in tutte le realtà di Capitanata, parlando, senza operazioni nostalgia, anche ai nati nel 1999, che oggi votano e hanno bisogno di progettualità politico-amministrativa per poter credere in qualcosa e non perdersi nella deriva civica o populista. O, peggio ancora, nel disinteresse e nella rassegnazione che tanto siano tutti uguali”.

GLI INCARICHI. Accanto al portavoce La Salandra, Roberto Bonifacio (vice portavoce-Vico del Gargano); Ivan Russo (vice portavoce-Foggia); Ercole Costa (vice portavoce-Stornarella); Fabio Favino (segretario amministrativo-Foggia); Lorenda Cipriani (San Paolo di Civitate); Arcangelo Marro (Cerignola); Antonella Zuppa (San Severo); Gaetano Zaffarano (Vieste), Nico Gallicchio (responsabile della comunicazione). Definiti anche gli incarichi di coordinamento nei principali centri: Eugenia Moffa guiderà Foggia, Gianluca Storelli coordinerà San Severo e Gianvito Casarella si occuperà di Cerignola.

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload