Gino Lisa, Nunziante risponde a Miranda: "Ci sentiamo dopo la Fiera del Levante..."

Sul consiglio comunale monotematico

Dopo la telefonata di Marasco con Emiliano, arriva la lettera di Nunziante a Miranda. E' particolarmente intensa la corrispondenza in questi giorni tra Consiglio comunale di Foggia e vertici istituzionali della Regione. Se il capogruppo Pd rassicura dopo una chiacchierata al cellulare con il governatore della Regione Puglia, il presidente del Consiglio comunale, Luigi Miranda, comunica la risposta dell'assessore regionale ai Trasporti, Nunziante, alla richiesta di una data per il consiglio monotematico sull'aeroporto Gino Lisa.

LA STORIA. E' necessario un passo indietro. Miranda aveva convocato il consiglio comunale per il 12 settembre, salvo poi ricevere il diniego da parte di Nunziante. A quel punto, Miranda ha chiesto una data all'assessore, per poter convocare il consiglio alla presenza della Regione, interlocutrice necessaria. Adesso, la risposta. "L’assessore Nunziante - spiega ora Miranda - ha dato la sua disponibilità a concordare una data al termine della Fiera del Levante, durante la quale ha numerosi impegni istituzionali. Ringrazio l’assessore per la disponibilità a concordare una data in cui sia certa la sua partecipazione al Consiglio Comunale sul Gino Lisa. L’argomento è di vitale importanza nelle strategie di sviluppo del territorio di Capitanata, e la Regione Puglia è l’interlocutore principale con il quale aprire una discussione. La riunione della massima assise cittadina, allargata ai Sindaci e agli eletti del territorio, alla Camera di Commercio, alle confederazioni datoriali e sindacali e alle associazioni di impegno civico, offrirà all’Assessore – continua Miranda – un ventaglio ampio di suggerimenti e proposte. Al contempo l’Assessore, anche nelle sua veste di vice presidente della Giunta Regionale, potrà illustrare dettagliatamente i propositi e gli obiettivi di via Capruzzi per lo sviluppo complessivo del nostro territorio e , in particolare, le iniziative per il rilancio dello scalo foggiana”. Gli uffici si metteranno in contatto "una volta esauriti gli eventi fieristici, per concordare una nuova e definitiva data di convocazione e svolgimento del Consiglio Comunale del capoluogo dauno".

di Redazione 


ALTRE NOTIZIE

 COMMENTI
  •  reload