Giudice sportivo, due turni a Loiacono per la sciocchezza contro l’Aversa

Multata la Vigor, prossimo avversario del Foggia

Dovrà saltare un paio di match Giuseppe Loiacono per la sciocchezza di domenica scorsa: il fallo di reazione, che ha causato l’espulsione diretta contro l’Aversa, è stato punito dal giudice sportivo con due turni di squalifica.

GLI ASSENTI. Il difensore rossonero che ha rischiato di compromettere la trasferta campana non sarà l’unico assente per squalifica: contro la Vigor Lamezia mancheranno infatti anche Grea e Potenza, che devono scontare l’ultimo dei tre turni di stop per i cartellini rossi rimediati a Melfi.

L’ARBITRO. Sarà il signor Valerio Colarossi della sezione di Roma a dirigere l’incontro di sabato alle 16 allo Zaccheria. Colarossi - ricorda il sito ufficiale del Foggia calcio - ha già diretto due volte i rossoneri: a Ischia, in occasione della seconda gara di Coppa Italia di questa stagione – 14 agosto Ischia-Foggia 1-1, con gol di Leonetti e pareggio di Cruz – e a Melfi, nella scorsa stagione il 21 settembre del 2013, Melfi-Foggia 0-0. Colarossi sarà coadiuvato da Giuseppe De Filippis della sezione di Vasto e Manuel Giuliani della sezione di Teramo.

LA MULTA. Intanto, la Vigor Lamezia è stata multata di 2mila euro dopo l’incontro con il Melfi, “per indebita presenza nel recinto di gioco e nella zona antistante gli spogliatoi, al termine della gara, di persone non identificate, ma riconducibili alla società; per insufficiente fornitura di acqua calda alle docce degli spogliatoi della squadra avversaria”.

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload