Paura a Sant'Agata di Puglia, brucia il Monte Croce e i fumi dell'incendio invadono il paese

Un vasto incendio si è sviluppato, nel primo pomeriggio di oggi intorno alle 15, sul Monte Croce nelle vicinanze dell'abitato di Sant'Agata di Puglia. Le fiamme hanno distrutto ettari di bosco e si sono pericolosamente dirette verso masserie e attività commerciali.

PAURA IN PAESE. L'entità dell'incendio ha causato grosse preoccupazioni tra i residenti che hanno dovuto barricarsi in casa a causa del fumo che, trasportato dal forte vento, ha invaso il paese. L'allarme è stato lanciato da diversi cittadini attraverso i canali social con appelli nei quali hanno anche lamentato il ritardo nei soccorsi. Solo dopo due ore dall'allarme è giunto un canadair per le operazioni di spegnimento.

ALCUNE EVACUAZIONI. Uno dei focolai dell'incendio si è sviluppato nei pressi degli edifici scolastici e per precauzione alcuni abitanti delle case vicine sono stati invitati ad allontanarsi. Dopo ore di paura l'allarme non è ancora rientrato e la situazione è in continua evoluzione anche se la direzione del vento cambiata ha allontanato i fumi dal paese. Ingenti i danni al patrimonio boschivo dei Monti Dauni che saranno da quantificare così come occorrerà comprendere l'origine naturale o dolosa dell'incendio.

di Redazione 

  • Le fiamme lambiscono le abitazioni

  • L'incendio nel primo pomeriggio


 COMMENTI
  •  reload