Stampa questa pagina

Libera la mente: tre film sul maggio francese, si parte con "Qualcosa nell'aria" di Olivier Assayas

A cura di Cinema Felix, Libera e Ambasciata di Pace

Altro appuntamento per la rassegna "Libera la mente con Cinema Felix" organizzata da Cinema Felix / Falso Movimento in collaborazione con Libera e Ambasciata di Pace. I prossimi tre film avranno come tema gli avvenimenti del maggio 1968 in Francia.

IL FILM. Si comincia mercoledì 16 maggio con "Qualcosa nell'aria" di Olivier Assayas. "Tra noi e l'inferno o tra noi e il cielo c'e' solo la vita che è la cosa più fragile del mondo". Si apre con questa frase di Pascal uno dei più bei film su una stagione dell'età contemporanea che - per dirla col il dizionario del cinema Mereghetti - "sa restituire la contraddittoria esperienza di una gioventù che si è trovata a fare i conti con scelte troppo grandi per le loro forze (nessuno ha soluzioni o morali in tasca, tanto meno il regista) ma che ha saputo conservare una sua vitale energia positiva". I prossimi saranno "Milou a maggio" di Louis Malle e "The Dreamers" di Bernardo Bertolucci.

INFO. Le due proiezioni avverranno alle 18,30 e alle 20,45.  Il biglietto d'ingresso è di solo un euro per gli studenti e di 5 euro per tutti gli altri. Ma se si entra in coppia si paga un solo biglietto. Il prezzo è ridotto a 4 euro per tutti gli iscritti a Libera, Ambasciata di Pace, Ficc e Biblioteca "La Magna Capitana" (ovviamente anche in questo caso si paga un solo biglietto se si entra in coppia). Analoga riduzione per i disabili e i loro accompagnatori. Per ogni ulteriore info consultare i siti www.cinemafelix.com e www.apuliafelix.org. o chiamare il 3204394635.

Contenuto sponsorizzato

di Sandro Simone


 COMMENTI
  •  reload