Stampa questa pagina

Il mare del Gargano sbarca a Foggia: da Peschici a Vieste, in mostra l'immensità della luce

Esposizione di Athos Faccincani

Il mare del Gargano sbarca a Foggia. E lo fa attraverso i quadri di Athos Faccincani, nell'ambito della mostra personale dell'artista che si inaugura giovedì 14 settembre alle 18.30 nella Contemporanea Galleria d’Arte di Foggia (in viale Michelangelo 65, dove la personale sarà allestita fino all’1 ottobre, ingresso libero).

LE OPERE. In esposizione “L’immensità della luce": dopo il successo della personale di pittura del 2015 dedicata ad alcuni scorci di Foggia, Athos Faccincani ritorna nel capoluogo dauno con 25 dipinti ad olio su tela, e concludere così il ciclo di mostre dedicate alle bellezze del Gargano e della Capitanata. “Dipingere – commenta Faccincani - è avere la voglia di dare un’anima al luogo, di infondergli la gioia, la luce, il sole, i colori; perché debba parlare di sé a chi lo guarda esprimendo, attraverso la mia fantasia, il suo sogno”. Una pittura conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, ma molto vicina alla nostra terra. “Io amo particolarmente il nostro Sud, terra di cultura e di grandi paesaggi naturali. E sono molto legato al Mediterraneo per le sue bellezze autentiche, come ne ho viste in poche parti del mondo. Ma anche per la sua luce, per l’ottima cucina, e per la particolare cordialità".

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload