Stampa questa pagina

Satira. Il campionato del Foggia è finito, andate in pace

Dieci domande da non fare per almeno un mese

Lo sappiamo che è stata un'annata trionfale per i rossoneri e che vorremo tutti che il campionato di serie B iniziasse domani, ma forse è bene che ci prendiamo una pausa calcistica.

LE TRASFERTE. Ce lo meritiamo, e se lo meritano le nostre compagne. Ricordate che l'anno prossimo giochiamo di sabato, volete davvero rischiare che le vostre domeniche siano equamente divise tra Ikea, GrandApulia e Outlet di Molfetta?

LE ALTERNATIVE. Concentratevi sulle vacanze, gli orari dei voli last-minute per la Tunisia o della galleria di Mattinata, i treni per andare a Roma o i pullman per andare a Napoli, le nuove serie di Netflix o le repliche dei programmi delle tv locali, perfino la campagna elettorale imminente dove forse si candida l'amico di vostro cugino, ma lasciate stare il pallone...

LE DOMANDE. Ma soprattutto ecco dieci domande da non fare e non farvi:
1. E' presto per sapere se torna Iemmello?
2. Landella che ha detto, li fa i lavori allo stadio? Dice non si accordano per le poltrone, gliele desse in tribuna...
3. Per gli abbonamenti non si sa ancora niente?
4. Ma le partite si fanno su Sky? Mica Diletta Leotta la spostano a fare la Premier League e a noi ci mettono Di Canio?
5. Ma è vero che forse torna Narciso a fare il secondo?
6. Per fare le trasferte in serie B ci vuole la tessera del tifoso?
7. Quando esce Fifa 18 con il Foggia? E' la volta buona che mi compro la Playstation 4
8. Ho visto che il Foggia va in ritiro a Castel di Sangro. Magari potremmo andare in vacanza là...
9. Come sono le strisce sulla maglietta nuova? Più strette o più larghe?
10. Intanto che facevo le altre domande mica si è saputo qualcosa di Iemmello?

.E voi, quali altre domande (non) fareste?

di Sandro Simone


 COMMENTI
  •  reload