Satira. Riassunto semi-serio della settimana della promozione in serie B

Pio e Amedeo, gli idraulici, i tatuatori, Emilio, il Papa, il Vesuvio e lo Zaccheria...

E' la settimana della promozione del Foggia in Serie B. Di solito in questa rubrica raccontiamo quello che è successo nel campo della politica, della cronaca, dello spettacolo, ad esempio questa settimana ci sono state la commissione anti-mafia, la campagna per le primarie del PD, minacce, proiettili, bombe... ma chi sene frega? E' la settimana della serie B. The week after.

PIO E AMEDEO. Io non mi sento rappresentato da Pio e Amedeo. Prendono 10.000 euro per un video con J-AX e invece di sprecarseli a cazzo li danno all'Università per un progetto di aiuto alle scuole? Io quando andavo in ateneo cercavo di non pagare manco il caffè alle macchinette e questi mi dovrebbero rappresentare?.

PIO E AMEDEO 2.
No, scherzi a parte. Ho visto le polemiche. Secondo me uno che vede un programma comico dove Pio&Amedeo fanno i cafoni e gli scrocconi e pensa che tutti i foggiani siano così è semplicemente un cretino. Come se uno vedesse i film porno e pensasse che anche nella vita reale gli idraulici si trombano tutte le clienti. Perchè mica le trombano vero? Che io devo i lavori a casa e non sto molto tranquillo...

LA PASQUETTA. Ho visto la foto del pranzo fatto sul prato dello Zaccheria. Una cosa ho capito, se vogliamo attirare a Foggia altri calciatori forti oltre a puntare sugli stipendi, l'ambiente, il progetto e magari il massaggiatore personalizzato serve altro. Tipo un tatuatore. Ma li avete visti a torso nudo nella foto? Questi spendono la metà dei soldi che guadagnano in tatuaggi, se noi glieli facciamo gratis i migliori calciatori vengono tutti qua...

IL VESUVIO. A parte che in Campania ci sono persone a cui voglio bene oltre a scrittori e cantanti con cui sono cresiuto e soprattutto qualche milione di persone che non mi hanno fatto niente e a cui non auguro la morte… ma è proprio sicuro che se erutta il Vesuvio scompare la Campania ma la lava e la cenere si fermano lì e non arrivano in Puglia?
Io non lo so chi ha cominciato, ma visto che ci sono un milione di modi per sfottersi negli stadi possiamo evitare di tirare in ballo il Vesuvio, Superga, l’Heysel e tutti gli altri morti? Che poi se parliamo di cori sul vulcano napoletano ci sarebbe sempre quella domanda rimasta senza risposta sull’origine del buco…

LE FOTO. Della festa ci resteranno le foto di Piazza Cavour stracolma, del maxischermo che trasmette le immagini da Fondi, dei bambini festanti, del pullman scoperto e pure quell'altra che non nomino, si avete capito quale. Nelle feste delle altre squadre si spogliano le veline, le attrici, le giornaliste... e da noi Emilio? Mi raccomando, se dovessimo andare in Serie A (e qua incrocio le dita) Emilio fatelo tornare in galera, almeno per un paio di giorni.

L'EGITTO. Il Papa è appena tornato dal suo viaggio in Egitto. E' uno dei pochi che potrebbe riuscire ad avere notizie su Giulio Regeni. Secondo me se fa un viaggio in Toscana riesce pure a dirci il pisano dov'è...

di Sandro Simone


 COMMENTI
  •  reload