Stampa questa pagina

Satira. San Valentino, Stadio e poi Ristorante? Senti a me...

Festeggiare San Valentino con l'amore della tua vita, la maglia rossonera. La prestazione non è delle migliori, ma lo sanno tutti, quello che conta in queste partite è il risultato. Alla fine sembra quasi fatta. E invece no, qualche centimetro più in basso, un po' di potenza in meno, e sarebbe stato un week end diverso.

LA SERATA. E' un po' come se uno stasera portasse la fidanzata a cena fuori, locale carino, bella serata, il pesce è freschissimo, il vino è quelle delle grandi occasioni. E alla fine quando tu stai già pregustando una notte d'amore lei ti dice: “amore portami a casa, ho mangiato troppo”.

UN CONSIGLIO. Morale della favola: senti a me, mi sa che non è giornata, forse è meglio se la porti nel solito pub... magari ti va anche meglio che a Gigliotti...

<br>Sandro Simone

di Sandro Simone


 COMMENTI
  •  reload