Stangata sul Foggia: tre giornate di squalifica a Potenza e Grea, ‘ammonito’ Brescia

Quanto costano le espulsioni contro il Melfi...

Se ieri il giudice sportivo ha riservato un’amara sorpresa ai tifosi foggiani, respingendo il reclamo per la sconfitta di Martina, anche oggi i provvedimenti disciplinari sono tutt’altro che favorevoli ai rossoneri.

LE SQUALIFICHE. Sono stati infatti squalificati per tre turni i due espulsi di domenica contro il Melfi: Potenza salterà tre match per “comportamento irriguardoso nei confronti dell'arbitro; espulso, pronunciava una espressione offensiva nei confronti dello stesso” (LEGGI: Espulso a Melfi, Potenza su Facebook chiede scusa a tutti: "Ho sbagliato"). Stessa sorte per Alessio Grea: “per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco; espulso rivolgeva all'arbitro una espressione offensiva”.

LE ALTRE DECISIONI. Semplice ammonizione per Giuseppe Brescia, allenatore in seconda dei rossoneri allontanato dalla panchina per proteste verso l'arbitro durante la gara. Non deve essere stata comunque “tranquilla” la gara a bordo campo, se il Melfi ha subito una multa di 1500 euro “per indebita presenza nel recinto di gioco di persona non identificata ma riconducibile alla società che rivolgeva reiterate frasi offensive nei confronti dei calciatori della squadra avversaria”. Tre turni anche al lucano Salvatore Gallo, “per atto di particolare violenza verso un avversario al termine della gara”.

di Michele Gramazio


 COMMENTI
  •  reload