Troia, si lavora per una pista ciclabile di 7 km

Obiettivo: valorizzare i tratturi regi

È stato il primo passo per dare via al progetto per la realizzazione di una nuova pista ciclabile. E’ quello compiuto dal Consiglio comunale di Troia, con l’approvazione del piano di espropri delle particelle presenti lungo il percorso.

I FONDI. Il percorso ciclabile di quasi 7 km, che si svilupperà sia nel tessuto urbano che extraurbano della cittadina dei Monti Dauni, è stato inquadrato come un’opera di pubblica utilità. Un progetto rientrante tra i finanziamenti POR Puglia, FESR FSE 2014-2020, il cui finanziamento sarà pari a un importo di 1.500.000 euro.

IL PERCORSO. La pista ciclabile cingerà ad anello il centro urbano, sviluppandosi poi lungo la SP 115 e la strada Comunale San Paolo per 6,8 km, per valorizzare inoltre le aree demaniali identificate come “Regi Tratturelli” e sarà a doppia corsia, con la realizzazione di un’area pedonale per la parte di pista presente in città. Lungo la pista sarà installato un sistema di pubblica illuminazione indipendente, alimentato da energie da fonti rinnovabili.

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload