Truffa dello specchietto, spillati altri 100 euro a Foggia

La segnalazione: “Un uomo e una donna in un’auto grigia”

“Ieri hanno truffato un altro signore, un anziano, spillandogli cento euro. E anche oggi, nella stessa zona, sono stati avvistati: un uomo e una donna, in un’auto grigia”.

“ALMENO 100 EURO PER IL DANNO”. La segnalazione è di una lettrice di Foggia Città Aperta, residente in zona San Ciro. A quanto si apprende, la cosiddetta “truffa dello specchietto” continua a mietere vittime in città, nonostante gli arresti dei giorni scorsi (LEGGI). La strategia è sempre la stessa, come fa sapere la nostra lettrice: “parcheggiano in modo strano la vettura e fanno credere di aver ricevuto un colpo da un’auto in transito, cosa non vera: a quel punto scendono dall’auto e se la prendono con il conducente, minacciando di chiamare le autorità se non ricevono subito almeno 100 euro per il danno”.

DI ETA’ INTORNO AI 45-47 ANNI. Secondo le descrizioni, i due si sarebbero aggirati anche nella giornata di oggi nella medesima zona di Foggia, non contenti nonostante la truffa fatta ad un anziano nella serata di ieri. “Hanno all’incirca 45-47 anni – ha raccontato la persona che li ha avvistati – e sono di carnagione scura, sono stati visti anche nei dintorni della chiesa di San Salvatore e cercano sempre di abbordare persone deboli”.

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload