Turismo, la provincia di Foggia prima in Puglia per presenze

Nel 2015 la Puglia è stata visitata da 13,5 milioni di turisti, il 32,2% di essi sono arrivati nella provincia di Foggia, a seguire Lecce (31,7%), Bari (13,3%) e Brindisi (12,8%).

IL RAPPORTO. E' quanto emerge dal Rapporto sul Turismo 2017 curato da UniCredit in collaborazione con Touring Club Italiano, nel quale vengono analizzati i dati più recenti e le tendenze del settore turistico sia nel mondo che nel nostro Paese, con un’attenzione particolare alle diverse performance regionali.

LA PUGLIA. Il turismo si conferma come un settore rilevante nell’economia pugliese, ancora con grandi potenzialità e significativi margini di crescita. Il settore turistico pugliese ha una quota del 4,9% sul valore aggiunto nazionale, dando lavoro a oltre 65.000 addetti distribuiti fra alloggio e ristorazione. Per quando riguarda l’offerta ricettiva, nel 2015 la Puglia si è attestata al 10° posto in Italia per numero di esercizi turistici (5.702) e al 6° posto per numero di letti totali (284.041). Nel quinquennio 2010-2015 inoltre l’offerta ricettiva della Puglia ha registrato un significativo incremento di letti totali pari al 18,9% (+3,8% il dato medio Italia).

PREVALGONO I TEDESCHI. Nel Rapporto si evidenziano poi i principali mercati esteri di provenienza che per la Puglia nel 2015 sono stati, nell’ordine, la Germania (25,4%), la Francia (10,3%) e la Svizzera (9,0%). Infine viene analizzata la distribuzione dei posti letto regionali per tipologia di struttura ricettiva: nel periodo considerato il 43,1% dei posti letto è stato offerto da campeggi e villaggi turistici,  il 35% da alberghi, il 9,9% da alloggi in affitto, il 7,7% da B&B e  il 3,7% da agriturismi.


di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload