Giordano in Jazz versione “latin”, Stefano Bollani è un’amabile certezza

Il concerto di martedì 13 novembre: sonorità “brazil”