Nardò - Foggia | Corda e Anelli, sfrattati e felici: l'abbraccio liberatorio