Coppa Italia, il Foggia perde 3-0 con la Sampdoria

Il Foggia ha perso 3-0 allo Stadio Marassi contro la Sampdoria ed è stato eliminato dalla Coppa Italia TIM. Per i blucerchiati a segno Barreto al 18', Caprari al 73' e Kownacki al 79′.
Una buona gara dei rossoneri che pagano la differenza di categoria e due errori di Guarna e Empereur che sono costati i primi due gol e che hanno spianato la strada alla formazione di Giampaolo.

STROPPA. A fine gara l'allenatore del Foggia ha dichiarato: “il risultato è troppo pesante, peccato per 10 minuti del secondo tempo in cui abbiamo un po' mollato ma abbiamo fatto una buona gara, la Sampdoria ha una gamba diversa e sono stati bravi e hanno tenuto bene il campo. Si tratta di un avversario molto più avanti di noi e di una categoria superiore, se non fai le cose al 100% in tutte le situazioni puoi pagarle". Riguardo la prestazione: "I ragazzi si stanno allenando bene, nel momento in cui avranno più brillantezza nelle gambe potremo dare filo da torcere a tutti". Infine un ringraziamento ai tanti tifosi rossoneri che sono arrivati al Marassi da Foggia e da ogni parte d'Italia.

IL TABELLINO.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Regini, Murru (s.t. 40 Ferrari); Barreto, Torreira, Praet; Alvarez (dal 9′ s.t. Ramirez); Caprari, Quagliarella (dal 24′ s.t. Kownacki). A disposizione: Tozzo, Dodô, Linetty, Verre, Leverbe, Bereszynski, Capezzi. Allenatore: Giampaolo.
FOGGIA (4-3-3): Guarna; Gerbo, Martinelli, Empereur, Rubin; Agazzi, Vacca, Deli (dal 37′ s.t. Agnelli); Fedato (dal 14′ s.t. Chiricò), Mazzeo, Milinkovic (dal 14′ s.t. Calderini). A disposizione: Pelizzoli, Beretta, Sicurella, Coletti, Floriano, Celli, Killan. Allenatore: Stroppa.
NOTE: Arbitro Banti di Livorno. Ammoniti Guarna, Gerbo e Agnelli

di Sandro Simone


 COMMENTI
  •  reload