Iemmello: “Contava solo vincere. I compagni di reparto? Con calciatori forti si gioca sempre bene”