Stampa questa pagina

"Dobbiamo stare uniti": i tifosi contestano Verile, il presidente prova a ricucire

immagine
Mentre il presidente Fabio Verile, è ai nostri microfoni, all’esterno dello stadio la tifoseria organizzata – fuori per tutti i 90’ di Foggia – Cosenza – contesta Prefettura, questura e anche lui. 
 
IL MESSAGGIO. Agli ultrà non sono piaciute alcune parole del massimo rappresentante rossonero e Verile prova a ricucire lanciando un messaggio ai tifosi del Foggia. Poi parla del prossimo match casalingo, che vedrà l'undici di De Zerbi sfidare il Benevento. 

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload