Stampa questa pagina

Coppa Italia Lega Pro,  è 'Viola show': tripletta dell'attaccante, il Foggia supera la Juve Stabia LIVE

Tre a uno il finale, il momentaneo pareggio su rigore di Padovani

foggia juve stabia coppa
FOGGIA - JUVE STABIA 3-1

FINITA. Hat trick di Alessio Viola. Il Foggia batte 3 a 1 la Juve Stabia ed accede agli ottavi.

TENTATIVO DALLA LUNGA DISTANZA. 
Stavolta è Sicurella che prova la conclusione dopo essere avanzato palla al piede indisturbato. Il tiro però è facile presa di Modesti

ADAMO. 
Show time del giovane rossonero che ne salta tre e lancia da centrocampo per Viola che prova un pallonetto a Modesti ma si spegne sul fondo

ULTIMO CAMBIO PER DE ZERBI. 
Entra il classe '98, Adamo, ed esce tra gli applausi, Sainz-Maza 

TRIPLETTA. 
Ancora lui, Alessio Viola realizza la tripletta in maglia rossonera, palla in area vagante dopo un calcio d'angolo e il centravanti rossonera si coordina in rovesciata e la butta dentro

RASOIATA. 
Maza ci prova dalla distanza con un diagonale di destro che si spegne sul fondo

ULTIMA SOSTITUZIONE. 
Le prova tutte la Juve Stabia che sostituisce Mileto con Rossi

ANCORA UN CAMBIO. 
Per la Juve Stabia esce Natale ed entra Del Prete

2-1. 
Bellissima azione dell'ottimo Maza che si invola sulla destra, resiste alla carica di Lombardi, va sul fondo e mette uno splendido pallone in area per Viola che si libera al tiro e chiude con uno splendido rasoterra sul primo palo

ENTRANO FLORIANO E LOIACONO. 
Lasciano il campo per i rossoneri Bollino e Lodesani.

SOSTITUZIONE. 
La Juve Stabia ha sostituito Padovani con Matassa

GOL JUVE STABIA. 
Padovani realizza il calcio di rigore spiazzando Micale. 1-1.

RIGORE. 
Micale ammonito per aver atterrato Padovan che si era involato grazie ad un lancio lungo da Langella

OCCASIONISSIMA. 
Grossa opportunità in avvio di ripresa per i campani. Contropiede che trova la difesa rossonera sguarnita: Langella serve a centro area un liberissimo Natale che però non è lesto nel sistemarsi il pallone e viene chiuso

FINE PRIMO TEMPO. 
Il Foggia chiude in vantaggio la prima frazione di gara con il gol di Alessio Viola. Buona anche la prestazione di Sainz-Maza che, palla al piede, ha fatto vedere le cose migliori

GIALLO. 
Ammonito Sicurella. Su una ripartenza stabiese, il centrocampista rossonero ha fermato irregolarmente Servillo lanciato in velocità

SFIORA IL PALO. 
Ancora una volta su calcio piazzato sfiora il gol il Foggia che con Viola lambisce il palo alla sinistra di Modesti

PUNIZIONE. 
CI prova ancora una volta Maza su calcio piazzato, stavolta il tiro è teso e costringe Modesti a chiudere in due tempi

TIRO DALLA DISTANZA. 
Conclusione dalla lunga distanza di Mileto, palla deviata in angolo

OCCASIONE. 
Agostinone scende bene sulla linea di fondo e mette in mezzo una bella palla per Riverola che viene murato al tiro

GOOOL VIOLA. 
Uno a zero per il Foggia, il centravanti rossonero lanciato in area, a tu per tu con Modesti lo batte angolando bene il tiro.

OCCASIONE. 
Maza si libera bene in area ma al momento del tiro viene chiuso bene dalla difesa campana.

ANTICIPATO. 
D'Allocco prova a pescare in area Riverola con un lancio in profondità, palla spizzata da Ioio che agevola l'uscita di Modesti.

SAINZ-MAZA. 
Ci prova dalla distanza su calcio piazzato, lo spagnolo, ma la palla termina comodamente tra le braccia di Modesti.

ATTEGGIAMENTO. 
Foggia subito riversato in attacco, la Juve Stabia infarcita di giovani prova a difendere

FORMAZIONI.

FOGGIA. Micale, Bencivenga, Agostinone, D'Allocco, Sicurella, De Giosa, Lodesani, Riverola, Viola, Bollino, Sainz-Maza.

JUVE STABIA. Modesti, Mileto, Lombardi, Buondonno, Ioio, Carillo, Langella, Mauro, Padovani, Servillo, Natale.

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload