Stampa questa pagina

Coronavirus / Oltre 10.000 persone controllate e 1.000 denunciate in Provincia di Foggia

PREFETTURA
In una nota il Prefetto di Foggia Raffaele Grassi ha comunicato i dati relativi ai controlli effettuati del 13 al 18 marzo 2020 dalle Forze di Polizia sul rispetto dei DPCM del Presidente del Consiglio dei Ministri sulle restizioni di movimento per contrastare la diffusione del Coronavirus.

IL RIEPILOGO. Persone controllate 10643
Autocertificazioni acquisite 6216
Persone denunciate ex art. 650 Codice Penale 942
Persone denunciate ex art.495 e 496 Codice Penale 4
Persone denuncia per altri reati 95
Persone arrestate 9
Esercizi commerciali controllari 625
Titolati esercizi commerciali denunciati ex art. 650 Codice Penale 68
Titolati esercizi commerciali sanzionati amministrativamente 771

I RINGRAZIAMENTI. Nella nota Grassi ringrazia le Forze dell'Ordine e il personale sanitario per “lo straordinario lavoro che stanno sostenendo per contenere la diffuzione dei virus”. Inoltre il prefetto applaude “al comportamento della comunità foggiana tutta per il rispetto delle regole comportamentali previste dei decreti normativi e nelle ordinanze regionali”.

L'APPELLO. Grassi rivolge un appello anche a coloro che “per ragioni incomprensibili non si vogliono uniformare alle regole. A loro dico che la salute è un bene di tutti e, come tale, tutti, nessuno escluso, deve obbedire alle leggi con senso di responsabilità. Lo dobbiamo per rispetto verso ogni singolo uindividio e alle famiglie, verso coloro che sono in prima linea per la tutela della salute pubblica e che combattono questa battaglia. Si eviti poi ogni tipo di assembramento e si resti a casa”.

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload