Stampa questa pagina

Tra Foggia e Fasano finisce 2-2: capitan Gentile riacciuffa il pari al 94' con i rossoneri ridotti in dieci

In precedenza vantaggio di Cipolletta e rimonta degli ospiti con doppietta di Diaz

Foggia Fasano
Girandola di gol allo Zaccheria per la prima gara del 2020. Il derby tra Foggia e Fasano termina in parità dopo una gara combattuta. Al vantaggio rossonero firmato da Cipolletta ha risposto la doppietta di Diaz per gli ospiti ma il Foggia, ridotto in dieci per l'espulsione di Tedesco ha il merito di crederci e di conquistare il pari in pieno recupero con Gentile.

FORMAZIONE. Come accaduto nelle ultime occasioni, nel Foggia è emergenza difesa. Nel 3-5-2 di Corda è capitan Gentile a scalare nel terzetto arretrato affiancato da Cipolletta e Di Jenno. A centrocampo c'è Cittadino affiancato da Gerbaudo e Staiano con Salines e Campagna sulle fasce. Duo d'attacco confermato con Tortori e Russo.

PRIMO TEMPO. Avvio arrembante del Foggia che si riversa subito nella metà campo del Fasano sotto la curva nord. La prima occasione è per Salines che al 7' su angolo stacca di testa e colpisce di un soffio a lato.n Passano 5' minuti e Campagna servito al limite da Staiano dribbla un avversario ma poi tira debolmente favorendo la respinta della difesa. Il forcing del Foggia è premiato al 19'. Punizione di Cittadino dai venti metri su cui Suma si supera in tuffo, Gerbaudo si avventa sulla ribattuta e mette al centro dove Cipolletta è lesto a insaccare di destro. Il Foggia non si ferma e al 28' sfiora il raddoppio: scambio da corner tra Gentile e Cittadino con quest'ultimo che si accentra e batte a rete trovando la deviazione di Rizzo. Il primo squillo del Fasano arriva dopo la mezzora. Sul filo del fuorigioco si libera Diaz in area. L'attaccante argentino non conclude di prima per spostarsi il pallone sul sinistro e la difesa rossonera riesce a sporcare la sua conclusione che termina debolmente tra le braccia di Fumagalli. Un minuto dopo azione fotocopia con Diaz che invece tira di prima intenzione con il portiere rossonero che si oppone con i guanti. Risponde il Foggia al 40'. Campagna a rimorchio scende sulla sinistra e crossa in mezzo dove Staiano riesce a impattare sul pallone ma leggermente disturbato spedisce alto. Nel finale proteste del Foggia per una presunta gomitata di Diaz a Gentile.

SECONDO TEMPO. Si rientra in campo senza alcuna sostituzione. La prima occasione della ripresa capita sui piedi di Gerbaudo. Su angolo di Cittadino il pallone attraversa una selva di gambe e giunge al centrocampista rossonero in posizione ghiotta: tiro immediato ma alto sulla traversa. Entra Tedesco e dopo pochi secondi è ammonito dall'arbitro per un intervento a gamba tesa su Rizzo. In campo anche Kourfalidis per Salines. Entra anche Tedesco al posto di Russo che si fa ammonire dopo solo un minuto. Cittadino scheggia il palo esterno su punizione al 64' ma su una ripartenza del Fasano Diaz tutto solo davanti a Fumagalli è freddo nel piazzare il suo sinistro all'angolino. Il Foggia accusa il colpo e al 73' occorre tutta la classe del portiere rossonero per neutralizzare il colpo sotto di Bernardini in piena area di rigore. Il vantaggio del Fasano è però solo rimandato. All'81' ancora un contropiede degli ospiti è letale. Si invola Gomes Forbes più veloce di Gentile, Fumagalli respinge ancora il tiro ma non può nulla sul tap in di Diaz che realizza la sua doppietta. Sale il nervosismo tra i rossoneri che ancora una volta restano in dieci. Ingenuità di Tedesco che scalcia un avversario sotto gli occhi dell'assistente. Cartellino rosso per lui dopo venti minuti da incubo. Gomes Forbes dopo una cavalcata di 50 metri non chiude la partita e il Foggia la riaddrizza. Angolo di Cittadino e colpo di testa pregevole di capitan Gentile che batte Suma. Il Bitonto batte il Francavilla e si allontana di due punti ma il Foggia ha mostrato il giusto carattere per affrontare il girone di ritorno.

GUARDA. L'intervista al capitano Federico Gentile.
 
FOGGIA – Fasano 2-2 19' Cipolletta (Fg), 67' Diaz (Fa), 81' Diaz (Fa), 94' Gentile (Fg).
 
FORMAZIONI. FOGGIA Fumagalli, Cipolletta, Gentile, Di Jenno (70' Cadili), Campagna (75' Ndiaye), Gerbaudo, Cittadino, Staiano (82' Gibilterra), Salines (62' Kourfalidis), Tortori, Russo (60' Tedesco).
 
FASANO. Suma, De Vitis, Pedicone, Ganci, Rizzo, Panebianco, Titarelli (20' Gomes Forbes), Bernardini, Diaz, Prinari (65' Cochis), Cavaliere.
 
AMMONIZIONI. 37' Prinari (Fa), 61' Tedesco (Fg), 72' Cochis (Fa), 78' Suma (Fa), 88' Tortori (Fg).
 
ESPULSI. 84' Tedesco (Fg).

di Michele Gramazio


ALTRE NOTIZIE

 COMMENTI
  •  reload