Stampa questa pagina

Vittime dei bombardamenti, l’inaugurazione del “Museo della memoria ‘43”

Museo Memoria 43 Foggia
Domenica 12 maggio alle 10,30 ci sarà la cerimonia di inaugurazione del Museo della memoria '43 ideato e realizzato dal "Comitato per un monumento alle vittime dei bombardamenti del 43 a Foggia" in collaborazione con l'amministrazione comunale di Foggia.

I LAVORI. Il comitato ha rimesso a nuovo la sala "ex Ataf" situata sotto il colonnato della Villa Comunale sistemandoci tutti i cimeli, gli oggetti e le foto che ricordano uno degli episodi più cruenti e tristi della storia del capoluogo dauno. Dopo circa un anno dalla consegna del locale da parte dell'Amministrazione e dopo un estenuante lavoro che ha visto protagonisti numerosi cittadini, imprese e artigiani che, con dedizione e soprattutto gratuitamente, hanno affiancato i componenti del Comitato nel realizzare questa preziosità per la città di Foggia, si può quindi giungere al taglio del nastro.
Spazio Elettorale Autogestito

L’INAUGURAZIONE. Il Comitato, guidato dal presidente Alberto Mangano, nella mattina di domenica avrà piacere di incontrare quei cittadini che vogliono ancora ricordare, che non vogliono dimenticare ma che soprattutto vogliono conoscere un po' di storia che appariene a tutti i foggiani. In occasione della inaugurazione della sala saranno illustrate anche le modalità con le quali i cittadini, gli alunni e gli appassionati potranno visitare la mostra che ricordiamo essere permanente e soprattutto essere un regalo del Comitato e dell'Amministrazione alla cittadinanza intera.

Contenuto sponsorizzato

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload