Stampa questa pagina

Ghiaccio sulle strade, 200 quintali di sale sparsi per le vie di Foggia

Stamattina la riunione dell'Unità di crisi

immagine
S.o.s. ghiaccio sulle strade foggiane. E per garantire una viabilità ottimale, dopo la caduta della neve, l'unità di crisi che si è costituita questa mattina ha deciso di far spargere 200 quintali di sale per le arterie cittadine.
 
I MEZZI. L’obiettivo è quello di evitare la creazione di lastre di ghiaccio sulle strade: i mezzi sono entrati in azione nelle zone ospedaliere e nelle strade di accesso alla città, con l'ausilio di personale dell'Amiu e delle associazioni di Protezione Civile.
IL TAVOLO. Alla riunione al comando della Polizia Municipale di Foggia hanno partecipato il vicesindaco di Foggia, Francesco D'Emilio, gli assessori all'Ambiente ed alla Pubblica Istruzione, Francesco Morese e Carla Calabrese, il comandante della Polizia Municipale, Romeo Delle Noci, il rappresentante della Caritas diocesana e delegato all'emergenza abitativa del Comune di Foggia, Francesco Niglio e i rappresentanti delle associazioni volontari di Protezione Civile "Fare Ambiente", "Radio club Marconi", "Associazione Vigili del fuoco", "I Falchi" e "Associazione Carabinieri". Il tavolo – fanno sapere dal Comune - tornerà a riunirsi a breve per determinare anche le iniziative da adottare per i senza fissa dimora presenti in città.

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload