Stampa questa pagina

Palazzo Uffici Statali, marciapiedi più “liberi” su Piazza Cavour in attesa dei lavori per la facciata

Palazzo Uffici Statali

Saranno realizzati ponteggi e “apprestamenti” più sicuri e rispettosi delle normative igienico-sanitarie ai lati del Palazzo degli Uffici Statali in attesa che siano cantierizzati i lavori per il rifacimento della facciata ormai decadente dello storico edificio.

DEGRADO SANITARIO SOTTO I PONTEGGI. La decisione scaturisce dal tavolo tecnico dello scorso 7 dicembre convocato dal sindaco, Franco Landella, per la risoluzione del problema creatosi dopo che, per motivi di urgenza a causa della caduta di calcinacci dalla facciata, nel 2014 l'Agenzia delle Entrate, in assenza di autorizzazioni, aveva disposto la realizzazione dei ponteggi attualmente presenti lungo tutti i marciapiedi che circondano il Palazzo. La zona era divenuta fonte di “notevole degrado igienico-sanitario” anche per l'impossibilità di provvedere alla pulizia delle aree a verde inglobate dai ponteggi, una situazione che era stata oggetto anche di un'interrogazione in consiglio regionale da parte di Pino Lonigro. Il Palazzo è di proprietà dell'Agenzia del Demanio ma gli Uffici tecnici del Comune hanno richiesto e ottenuto di provvedere alla sostituzione degli stessi e alla variazione del loro posizionamento.

MARCIAPIEDI LIBERI. "Grazie all'interessamento dell'Amministrazione comunale – spiega il sindaco di Foggia, Franco Landella – siamo riusciti a riunire attorno ad un tavolo tutte le parti interessate ed a giungere, finalmente, all'avvio dei lavori, restituendo in tempi brevi ai cittadini Foggiani un tratto di corso Giannone, di piazza Cavour e di via Lanza, che sono le zone centrali interessate dai lavori di manutenzione dell'edificio".

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload