Stampa questa pagina

"Fatti ad arte", sul palco due talenti emergenti foggiani

In concerto il 27 e 30 aprile al Garibaldi di Lucera

La stagione "Fatti ad arte" di Musicalis Daunia ospita due giovani e talentuosi pianisti foggiani: Laura Licinio e Leone Monaco. Sono interpreti emergenti che la rassegna renderà protagonisti in due appuntamenti diversi del "Festival Elvira Calabria", dedicato alla presidentessa dell’associazione Amici della musica “Giovanni Paisiello” di Lucera, che insieme a L’Opera bvs organizza Musicalis Daunia. 

IL PRIMO CONCERTO. Laura Licinio, che si esibirà in concerto sabato 27 aprile al Teatro Garibaldi di Lucera, è risultata vincitrice di numerosi concorsi nazionali e internazionali e, nonostante la giovane età (ha vent'anni), svolge un'intensa attività concertistica su tutto il territorio italiano, partecipa come solista, in formazione cameristica e con l’orchestra, ed ha eseguito il Concerto in La minore di Grieg accompagnata dall’orchestra Sinfonica del Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia nel 2016. Per il Festival Calabria proporrà la Sonata in re maggiore KV 576 di Mozart, la Ballata n. 2 op. 38, la Sonata n. 2 op 35 e gli Studi op. 10 n. 1, 12 di Chopin. 

IL SECONDO IN SCENA.  Leone Monaco suonerà invece martedì 30 aprile, sempre al Garibaldi, e proporrà la Sonata n. 31 op 110 di Beethoven e gli Années de Pèlerinage I e II (Vallée d’Obermann e Après une Lecture de Dante) di Liszt. Monaco si è distinto in diversi concorsi pianistici nazionali ed internazionali, perfezionato in masterclass di rinomati rappresentanti del mondo pianistico. Si è esibito in diverse manifestazioni musicali su tutto il territorio italiano e all'estero. Attualmente frequenta il primo anno del Biennio accademico di pianoforte - indirizzo concertistico - al Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia. 
Banner/ Fondazione Buon Samaritano

IL COMMENTO. “Laura Licinio e Leone Monaco sono due dei migliori talenti formati dal Conservatorio Giordano – spiega Francesco Mastromatteo, direttore artistico della stagione - e siamo onorati di aver ospitato il loro debutto artistico a Lucera e continuare a presentarli al nostro pubblico, ora che stanno diventando artisti sempre più interessanti, completi e con una padronanza tecnica ed espressiva di valore assoluto. Lo testimoniano i programmi proposti: da un lato con l’eleganza mozartiana e poi la delicatezza ed il virtuosismo profondo delle pagine chopiniane per Licinio, dall’altro con la straordinaria complessità formale e concettuale beethoveniana, unita alle funamboliche capacità tecniche richieste dalle pagine lisztiane per Monaco. Due concerti che fanno di Lucera la madrina orgogliosa di due splendide carriere”. 

LE INFORMAZIONI. I concerti avranno inizio alle 20.30 e saranno trasmessi in diretta streaming sul sito di Musicalis Daunia (http://www.musicalisdaunia.com/live.asp) e dopo qualche ora saranno riproposti sulla pagina Facebook dell’associazione: Amicidellamusicapaisiello. L’ingresso è con abbonamento o biglietto (dagli 8 ai 12 euro) che si può acquistare un’ora prima dell’evento e sono attive convenzioni con l’Università degli Studi di Foggia e il Conservatorio Giordano. 

PER GLI STUDENTI. Nella mattinata del 27 aprile, sempre al Teatro Garibaldi, si svolgerà una nuova lezione concerto di “Classica di classe” dedicata agli alunni delle scuole elementari e medie della Capitanata. Musicalis Daunia è realizzato con il contributo della Regione Puglia - “Patto per la Puglia 2014-2020 – Area di intervento IV – Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali”, il sostegno della Fondazione Musicalia della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e delle attività imprenditoriali del territorio attente alle iniziative musicali di qualità quali Nonsoloaudio e Clivio pianoforti. Per informazioni e prenotazioni si possono contattare i numeri: 0881-708013 e 348-6502230 o l’indirizzo email info@musicalisdaunia.com.

Contenuto sponsorizzato Digitalbees

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload