Stampa questa pagina

Spacciava cocaina a Cerignola nella notte di San Silvestro, arrestato 27enne

Nella notte tra il 31 dicembre e l’1 gennaio i Carabinieri di Cerignola hanno tratto in arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti il 27enne S.L..

IL CONTROLLO. In una zona periferica del comune ofantino i militari hanno sorpreso il giovane intento a cedere una dose di cocaina ad un altro suo coetaneo. Dopo aver bloccato i due giovani i  Carabinieri hanno proceduto ad una perquisizione sia nei confronti dell’acquirente, trovato in possesso di una dose da 0,5 grammi di cocaina, che nei confronti dello spacciatore. Quest’ultimo è stato invece trovato in possesso di 650 euro, somma sottoposta a sequestro poiché ritenuta probabile provento dell’attività di spaccio.

LA DENUNCIA E L’ARRESTO. L’acquirente è stato segnalato alla competente autorità prefettizia per uso personale di sostanze stupefacenti, con conseguente ritiro della patente di guida. Su disposizione del Pubblico Ministero di turno lo spacciatore è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa dell’udienza di convalida. Il Giudice del Tribunale di Foggia ha poi convalidato l’arresto effettuato dai militari, disponendo nei confronti dell’arrestato la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Cerignola e il divieto di allontanarsi dalla propria abitazione durante l’arco orario notturno.

Contenuto sponsorizzato

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload