Stampa questa pagina

Cultura a Foggia, Quarato (5 Stelle) lancia il 'teatro itinerante': "Un tir in giro per le vie cittadine e gli spettatori seguono da casa"

L’idea di un teatro itinerante. Perché “non sarà il cittadino ad andare incontro all'evento ma sarà l'evento ad avvicinarsi al cittadino”. È la proposta lanciata dal consigliere comunale del Movimento Cinque stelle, Giovanni Quarato. Il presidente della Commissione Ambiente e territorio ha annunciato l’idea in occasione dell'incontro con i membri della Commissione Cultura. Un progetto, in via di definizione, che Quarato intende attuare con l’Amministrazione Comunale per rilanciare uno dei comparti più penalizzati dalla emergenza sanitaria, “con una formula innovativa ed efficace che coinvolge tutti gli artisti del territorio”.

LEGGI ANCHE. Vuoto culturale ed emergenza economica, nasce un coordinamento dei teatri indipendenti foggiani


IL PROGETTO. "Una maniera per ridare ossigeno agli artisti locali, con iniziative per intrattenere il pubblico a casa con eventi live - spiega il consigliere comunale - . E' un'idea che prevede l'osservanza delle distanze sociali per evitare i contagi e che vuole cambiare il paradigma cultura/spettacolo, declinando questo difficile momento di emergenza in opportunità costruttiva”. Le manifestazioni, a carattere culturale, si realizzeranno “attraverso una piattaforma mobile attrezzata – prosegue l'ingegnere – e la piattaforma sarà un Tir, appositamente predisposto, che girerà per le vie cittadine con diverse tappe per far assistere alle esibizioni senza scendere in strada. Un'idea e una sfida - sottolinea il consigliere pentastellato - che mi piacerebbe attuare per rilanciare il settore, ridare ossigeno agli operatori della cultura e dello spettacolo e che ha l'obbiettivo di non fermare la cultura, anello trainante del nostro territorio, già troppo penalizzato da povertà e disagio sociale”.

di Redazione 


 COMMENTI
  •  reload